Ricottura e indurimento

Generalmente i sali per la ricottura sono utilizzati assieme a un additivo per impedire la decarburazione e l’ossidazione dei pezzi trattati. Il rischio aumenta significativamente quando la temperatura di trattamento è più alta. In base alla modalità di funzionamento, gli additivi si suddividono in due gruppi.

Legando i componenti ossigenati, i prodotti non cianurati garantiscono l’inerzia della massa fusa. Sono adatti per l’uso fino a una temperatura di 1100°C.

L’altro gruppo, invece, garantisce una certa attività di carburazione nella massa fusa che dipende sia dalla concentrazione di additivo aggiunto che dal sale di base utilizzato.

A causa della brevità del tempo di trattamento, l’attività di carburazione nella massa fusa può scostarsi sensibilmente dalla percentuale di carbonio contenuta nell’acciaio e non deve essere obbligatoriamente mantenuta entro limiti rigidi. Il processo DUROFER™ (v. Cementazione e carbonitrurazione) è adatto anche per l’indurimento senza decarburazione, quando è definita una ridotta attività nella massa fusa.

Sali base

Prodotto Applicazione Temperatura di lavoro in °C
GS 230 Per rinvenimento e tempra a temperature superiori a 300°C. 270 – 600
GS 430 Per rinvenimento, raffreddamento o tempra di acciai che non possono essere trattati con bagni AS. 500 – 700
GS 520 Sale di ricarica per bagni caldi GS 430  
GS 540 Per riscaldamento e ricottura 600 – 950
GS 560 Sale senza bario per ricottura di argento, oro e ottone 600 – 850
GS 660 Sale non tossico per ricottura di metalli non ferrosi e acciaio 750 – 900
GS 670 Per riscaldamento e ricottura 750 – 1000
GS 750 Per riscaldamento e ricottura 850 – 1100
GS 960 Per riscaldamento e ricottura 1050 – 1250

Sali supplementari per ricottura inerte - senza cianuro

Prodotto Applicazione
R 2 Per impedire la decarburazione e l’ossidazione unitamente a GS 430, GS 540, GS 670, GS 750
R 3 Additivo non tossico per impedire la decarburazione e l’ossidazione, con GS 660

Sali supplementari per impedire la decarburazione:

Prodotto Applicazione
C 1 Sale supplementare per impedire la decarburazione e l’ossidazione, per i sali per ricottura GS 540, GS 560, GS 660 e GS 670 Utilizzato quando il tenore di carbonio del C 3 non è quello desiderato.
C 3 Sale supplementare per impedire la decarburazione e l’ossidazione, per i sali per ricottura GS 540, GS 560, GS 660 e GS 670 Contiene carbone attivo per formare un coperchio per il bagno